Convocazione assemblea soci e modulo delega

A tutti i soci
L’assemblea ordinaria e straordinaria  è fissata per venerdì 27 aprile alle ore 17,30 in II convocazione, presso la nostra sede in via Anita Garibaldi, 12.
E’ importante la presenza della maggioranza assoluta dei soci. In caso di indisponibilità dovete inviare la vostra delega compilata via mail. Il delegato può ricevere solo una delega, pertanto dovete accertarvene.
In allegato la convocazione, il modulo di delega, il regolamento interno 2018 da approvare, con importanti modifiche apportate e l’ultimo verbale del direttivo in cui potrete leggere un riassunto delle novità previste nel regolamento.

Iniziative della “Settimana del Cervello”

Settimana Mondiale

Dal 12 al 18 marzo 2018 si tiene la “Settimana del Cervello” (“Brain Awareness Week”), campagna mondiale che diffonde le nuove scoperte neuroscientifiche al fine di arricchire il patrimonio di informazioni sui progressi e benefici della ricerca sul cervello.

Quest’anno a La Spezia sono previsti SEI eventi:

• Il 12 marzo iniziano gli screening gratuiti per la prevenzione delle difficoltà emotive associate a difficoltà scolastiche presso ISA 1 all’interno del progetto “Emozioni in rete” referente progetto Dott.ssa Brancati con l’Associazione Aiuto DSA onlus di La Spezia.

 il 13 marzo alle ore 16 presso la Biblioteca Beghi l’incontro gratuito a cura della dott.ssa Casella dell’Associazione aiuto DSA onlus di La Spezia “Difficoltà scolastiche: parliamone” prenota l’evento al numero 3281565785 oppure inviando una mail a aiutodsalaspezia@gmail.com
Dal 12 al 18 marzo screening gratuiti per la prevenzione della demenza che dureranno tutta la settimana in due studi privati (dott.ssa Passera e dott. Disquiet)
Il 23 marzo “Il Liceo Cardarelli di la Spezia incontra le neuroscienze” a cura della classe IIIB del liceo Cardarelli (prof.Marianni e dott.Brancati) 
Il 24 marzo dalle ore 10 presso la Biblioteca Beghi “Disgrafia o disgrafie?”Definizione e correlazioni con altri disturbi dott.ssa Brancati. Prenota l’incontro contattando il numero 3298592882 o scrivendo alla mail claudia.brancati@unifi.it
Il calendario locale completo è consultabile sul sito www.settimanadelcervello.it

Donazione a favore dell’Associazione

Cari soci e amici,

è con grande piacere ed orgoglio che vi comunichiamo che la Fondazione Cecchini Pace di Milano ha effettuato una donazione a nostro favore a  seguito della sua liquidazione.
Il suo presidente ha origini spezzine e ha voluto lasciare qualcosa ad una associazione locale che si occupa di DSA. Ha scelto pertanto noi.
Possiamo essere fieri di fare parte di questa realtà locale, che, a quanto pare, sta diventando sempre più conosciuta!!

Cyberbullismo

Immigrati digitali VS Nativi digitali = 1 – 1

Incontro informativo
su tecnologia ed emozioni per accompagnare i figli a navigare sicuri

La Spezia | presso CAMEC – centro d’arte moderna e contemporanea

24 febbraio 2018

segreteria del corso presso Canalescuola


Tel. 0471979580 | FAX 0471089811 | info@canalescuola.it

 

Canalescuola organizza un incontro informativo il cui obiettivo è quello di aprire una discussione rispetto al difficile compito di accompagnare le nuove generazioni verso la consapevolezza dei propri diritti e doveri di “cittadini virtuali”

Chi può partecipare al corso

L’incontro è pensato per tutti i genitori di ragazzi “nativi digitali”, ma è aperto anche a educatoriinsegnanti e tutti gli operatori coinvolti nel processo educativo di bambini e ragazzi, sia nell’ambito scolastico che negli spazi extra-scolastici e familiari.

La partecipazione è gratuita, ma viene richiesta l’iscrizione in quanto i posti sono limitati.

Quando e dove 

L’evento avrà luogo sabato 24 febbraio 2018 dalle ore 15.30 alle ore 18,00 presso il CAMEC – CENTRO D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA 

in PIAZZA CESARE BATTISTI 1 – 19121 La Spezia (SP)

Perché partecipare

L’educazione oggi sembra doversi confrontare con uno scenario più complesso di qualche decina di anni fa e sicuramente non può prescindere dalla diffusione delle tecnologie e dei nuovi dispositivi. Già da piccolissimi i nativi digitali sono sempre più abituati ad utilizzare telefoni e computer e non solo per i loro giochi, ma anche per lo studio e la formazione.

L’utilizzo di questi strumenti può avere un effetto positivo sul loro approccio alla realtà e sulle pratiche didattiche solo se accompagnati da adulti capaci di diffondere un’educazione digitale che li renda soggetti critici nei confronti degli strumenti e non passivi fruitori.

L’incontro vuole dare la possibilità di confrontarsi e sensibilizzare sui pericoli presenti in rete (cyber bullismo, dipendenza, contenuti violenti, furto di dati, ecc), cercando di chiarire non solo quello che non bisogna fare, ma anche quello che l’adulto può e deve mettere in campo. L’intervento educativo non deve naturalmente fermarsi sulla gestione tecnica degli strumenti, ma deve essere collocato in un contesto di educazione al rispetto, all’empatia e alla prudenza. Il tutto per far crescere una generazione capace di governare i propri strumenti digitali, piuttosto che esserne governata.

Contenuti

  1. Il ruolo educativo degli immigrati digitali, come formarsi.
  2. Cyberbullismo, sexting, privacy, grooming, pedopornografia, dipendenza, gioco d’azzardo, video giochi, contenuti inadatti, malware e phishing
  3. Parental control
  4. Il ruolo genitoriale

Costo e iscrizione

La partecipazione è gratuita, ma i posti sono limitati e viene richiesta l’iscrizione inviando una mail o un fax a:

per e-mail a: info@canalescuola.it o per FAX 0471089811

Canalescuola

specificando NOME, COGNOME, RECAPITO TELEFONICO, EMAIL, RUOLO.

Immigrati digitali VS Nativi digitali (1)